Sei in: La storia dei contadini >

 

La storia dei contadini

(parte 1 di 3)

 

Chi era il contadino nel Medioevo?

il Medioevo (5 ° - 10 ° secolo) non conosceva nessuna denominazione per i "contadini". Questo può essere sorprendente in una società che aveva un'impronta del tutto agraria. Ma proprio perché ognuno viveva direttamente dalla terra, il concetto funzionale non era specifico e quindi superfluo.

contadino
contadino

Chi doveva essere inteso come “contadino”: il servo (Hörige1), che coltiva il terreno del Signore feudale? o il Signore stesso che non andava direttamente dietro l'aratro, ma era proprietario del terreno e lo faceva lavorare da persone dipendenti? Poi ci sarebbe anche il Re, anche lui Signore feudale e grande imprenditore agrario; anche costui era un "contadino"?

Le fonti differiscono fino al 11° secolo, non secondo la funziona ma secondo il diritto, quando parlano di Liberi, Hörige1 e Servi della gleba.

un contadino nel Medioevo
un contadino nel Medioevo

 

La parola contadino (in tedesco Bauer) nasce dal medio alto-tedesco “gebure“ e indica il coinquilino della casa (bur), come più tardi, il Burger (cittadino) divenne il coinquilino di un castello (o città fortezza).

 

P.S.: mi farebbe molto piacere di ricevere commenti ed impressioni. Usufruite pertanto del mio libro degli ospiti.

 

barra

1 Hörig = termine storico usato in Germania per definire la servitù; Servi (Hörige) erano chiamati i contadini del Medioevo che si trovavano alla dipendenza di un signore feudale. La Hörigkeit veniva lasciata in ereditata ai figli. Questi Hörige non erano liberi ed erano soggetti ad alcune limitazioni. Potevano possedere beni mobili, ma non acquistare beni immobili ed erano legati alla terra (obbligo Scholl), che apparteneva ad un proprietario terriero (nobiltà o chiesa). Il contadino non poteva dimettersi dal dominio feudale senza il permesso del suo signore. Lavorava la terra soggetto a diversi obblighi (di solito sotto forma di raccolto) ed alla corvée (lavoro forzato) verso il signore feudale, che veniva svolta nella masseria o nelle vicinanze. In cambio il Signore aveva da compiere il dovere di dare ai suoi subalterni "protezione e riparo", cioè proteggerlo e sostenerlo, come nella malattia, durante un incendio o per un cattivo raccolto. Doveva difenderlo dagli aggressori e praticare la vendetta in suo nome qualora fosse stato ucciso. Era il custode della pace nel proprio dominio feudale; accorreva in aiuto come mediatore e giudice (giurisdizione) durante le controversie e poteva punire il violatore della pace. La Hörigkeit fu abrogata con la liberazione dei contadini nel 1848.

indietro 1 2 3 avanti
Letzte Änderung:
Creative Commons Appropriate credit-NonCommercial 3.0
2007 - 2016
CSS validoHTML valido