sei in: Württemberg > Wirtemberg nel 19° secolo

Il Regno di Würtemberg sotto Federico Guglielmo Carlo
(1806-1816)

lo stemma del Regno di Württemberg
Regno di Württemberg

il 1° gennaio 1806, nel castello di Ludwigsburg, ebbe luogo la proclamazione del Regno di Württemberg. Il duca Federico II divenne il primo re del Württemberg, prendendo il nome di Federico I.

 

Nell'estate del 1806 avvenne la prima prova, quando Napoleone costrinse il Württemberg, il Baden, la Baviera, l'Assia-Darmstadt e diversi “Piccoli” Stati ad unirsi sotto il suo protettorato, il 12/7/1806, nella Confederazione del Reno. Napoleone considerò questa unione come un'alleanza militare, che poi il Württemberg avrebbe pagato a caro prezzo.

Rheinbund (Confederazione del Reno)
Rheinbund (Confederazione del Reno)

 

16 Principi della Germania meridionale e di quella occidentale si allearono con la Francia e riconobbero la supremazia francese che tra l'altro aveva come conseguenza l'obbligo del servizio militare.

per approfondimenti sull'obbligo del servizio militare nel Württemberg ..... klicke hier

 

per l'ingrandimento clicca quiNapolen in der Backstube
caricatura dell'epoca di James Gillray: Napoleone come fornaio, qui rappresentato come Tiddy-Doll, il commerciante francese di panpepato, che ha appena sfornato il re di Baviera e di Württemberg e il Granduca di Baden.
Sullo sfondo si vede Talleyrand, il suo ministro degli esteri, vestito da vescovo che nella “madia politica” produce altri potenziali re fantoccio (Polonia, Turchia, Ungheria); accanto a lui l' aquila prussiana che vuole divorarsi l'Hannover;
sopra il forno la scritta: forno per il panpepato imperiale, sulla cassapanca a destra: piccoli vicerè di pasta pronti per la prossima battaglia; nel foro delle cenere si trovano i re degli stati conquistati

 

La firma dell'atto di Confederazione del Reno significò la fine del Sacro Romano Impero della Nazione Germanica.

 

il Württembergdopo il 1806
il Württembergdopo il 1806

Per l'abolizione della subordinazione diretta all'Impero, il Württemberg ricevette diversi territori cosi che la popolazione aumentò di ulteriori 160.000 abitanti. Con il Trattato di Schönbrunn (14 ottobre 1809), che pose fine alla quinta guerra di coalizione, il Württemberg ricevette i territori dell'Ordine Teutonico a Mergentheim, il che significava altri 110.000 abitanti. Dagli originari 9.500 km2 con 650.000 abitanti, il Württemberg era cresciuto sino a 19.508 km2 con circa 1,38 milioni di abitanti.

la supremazia di Napoleone in Europa intorno al 1812

 

Ma il prezzo per sostenere Napoleone era alto perché egli pretendeva dal Re del Württemberg il doppio dei soldati che invece aveva chiamato alle armi.

per approfondimenti sul divieto di emigrazion nel Württemberg ..... klicke hier

 

Il contingente militare del Württemberg dovette combattere negli anni 1806/1807 contro la Prussia, nel 1809 contro l'Austria, nel 1812 contro la Russia e nel 1813 contro gli alleati Austria, Prussia, Russia e Svezia. Decine di migliaia di soldati del Württemberg persero la vita.

l'artiglieria del Württemberg
l'artiglieria del Württemberg

 

Dopo la sconfitta austriaca del 1809 il re Federico ebbe un ulteriore aumento del suo territorio. Nella campagna di Russia del 1812 l'esercito del Württemberg venne quasi annientato; dai circa 15.800 soldati che partirono per la guerra, solo circa 500 tornarono in patria. In alcuni villaggi un'intera generazione di giovani venne a mancare in questo modo.

Lipsia, un osso dura per Napoleone, caricatura dell'epoca in allusione alla battaglia di Lipsia nel ottobre 1813
Lipsia, un osso dura per Napoleone

Solo un anno più tardi, nella Battaglia di Lipsia del 1813, Federico fu nuovamente costretto a fornire truppe alla Francia. Napoleone aveva richiesto 12.000 uomini per combattere contro la Prussia che era alleata con la Russia.

Napoleone venne sconfitto e si ritirò. Mentre la maggior parte delle truppe del Württemberg si ritiravano insieme ai francesi, un'altra parte invece si unì agli alleati Austria, Prussia, Russia e Svezia. Di questi soldati, solo 1.000 ritornarono in patria.

La sconfitta di Napoleone nella campagna di Russia nel 1812 e la guerra del 1813 portò alla liberazione della Germania dal dominio francese. Alla fine dell'anno 1813 il Württemberg stipulò un'alleanza militare con l'Austria, la Russia e la Prussia e si ritirò dalla Confederazione del Reno.

Per la guerra contro Napoleone il Württemberg dovette mettere a disposizione altri 24.500 uominie, di questi, solo circa 1.800 sopravvissero alla guerra.

 

barra

indietro 1 avanti
Ultimo Aggiornamento:
Creative Commons Appropriate credit-NonCommercial 3.0
2007 - 2016
CSS validoHTML valido